Conosco il dottor Loiacono dal 2003-04, anno accademico in cui mi iscrissi allo stage "Globalizzazione, antropologia del mutamento e disagio diffuso. Nuove proposte di teoria-prassi."
Attraverso questo metodo ho acquisito importanti strumenti di crescita personale e professionale

(sono odontoiatra, e tali strumenti hanno ulteriormente arricchito e agevolato la relazione con i miei pazienti, tutti, a prescindere dalla loro età e dal fatto che siano o meno portatori di un disagio sintomatico). Più volte ho ringraziato l'amico e professionista Loiacono per la possibilità che ci ha offerto attraverso la sua innovativa attività, e continuo a farlo: siamo in un mondo che ci sta imbottendo di sostanze psicoattive, legali e non, e adesso la somministrazione può partire dall'età infantile, sulla scia di quanto accade da anni negli USA. Visito continuamente bambini definibili iperattivi, e mi risulta chiaro che i genitori non siano preparati a contenerli ed educarli adeguatamente: infatti già interrompendo la relazione genitore-figlio e lavorando in modo diretto con i bambini (il che non vuol dire plagiarli, lo specifico per Silvetti, anche se la madre resta in sala d'attesa), questi diventano gradualmente più gestibili e collaborativi. Siamo in un mondo dominato da adulti (in Italia, purtroppo, spesso vecchi) incapaci di gestire le situazioni di disagio e che proprio a queste fanno pagare le spese della propria incapacità. Mariano è uno psichiatra che in tempi non sospetti, se non erro nell'86, pubblicò con l'Università di Bologna un articolo in cui prevedeva che sarebbero aumentati moltissimo i casi di psicosi clinica: non fosse che per questa sua lungimiranza, merita rispetto. Oggi ogni giorno sentiamo ai Tg del perfetto giornalismo senza congiuntivo, notizie e notizie su perfette famiglie normali che scoppiano e si autodistruggono; come ha divulgato Vespa, che di queste cose ormai ci campa, nel 2007 hanno fatto più morti i parenti che non le mafie: è lapalissiano che il sistema in toto non funziona più (non solo il sistema psichiatrico, ma il sistema istituzionale: scuola, famiglia, mondo del lavoro, etc.), fra un po' moriremo di stenti e massacrandoci l'un l'altro (troppo apocalittico? lo spero!), però ancora l'unica possibilità è quella che già esiste, anche se non produce frutti, il nuovo va ignorato, discriminato e possibilmente criminalizzato. Come si dice quaggiù al sud: stiamoci contenti!

Serena

Share

Nascita Iurtana


Video

  • La Fondazione Nuova Specie su Teledauna - 26 Giu 2018
  • Teleradioerre - La Fondazione Nuova Specie
  • La Fondazione Nuova Specie su Teledauna - 26 Marzo 2018
  • Convegno:
  • Convegno:
  • Intervista al Dr. Loiacono su SiciliaTV
  • TGR Rai 3 - Convegno 2 Marzo 2018 - Sicilia
  • Villaggio Quadrimensionale
  • Donnons vie à la IURTANA
  • Traigamos el IURTANA
  • Let us bring forth the IURTANA
  • Lassen Sie uns die IURTANA hervorbringen
  • Facciamo Nascere la IURTANA
  • TgNorba Festa del Villaggio Quadrimensionale 1 Lug 2017
  • ShoppingSolidale - tutorial
  • Dalla Clinica Oncologica alla Clinica Ontologica
  • Un anno del Progetto Home
  • La costruzione della foresteria